Il Factoring

E’  uno strumento per gestire professionalmente i crediti.
E’  un supporto gestionale ed una tecnica finanziaria, rivolti a soddisfare le esigenze di gestione dei crediti di fornitura da parte delle imprese.

E’  una combinazione di servizi finanziari e di gestione del credito che consentono ad una società di rafforzare sotto il profilo qualitativo e di valorizzare sotto quello finanziario il proprio portafoglio crediti e la propria capacità di penetrazione commerciale sul mercato.

Lo sapevate che il factoring…….

  • è uno strumento per gestire professionalmente i crediti ed è un complemento ideale del finanziamento bancario.
  • è utile per tutte le imprese che non riescono a riscuotere regolarmente i crediti e vogliono affidare ad uno specialista la gestione ed il controllo del portafoglio crediti.
  • privilegia una relazione duratura con l’impresa in modo da poterla affiancare nelle funzioni amministrative, legali, organizzative e finanziarie relative alla gestione dei crediti che sorgono nell’esercizio dell’attività.
  • Velocità e sicurezza nei tempi di erogazione dei fondi, garanzia del buon fine dei crediti dell’impresa e contributo alla gestione dei crediti sono i principali vantaggi del factoring apprezzati dalla clientela.
  • è ancora uno strumento poco conosciuto dalle imprese, che pure lo utilizzano con crescente frequenza.
  • può consentire un risparmio nei costi che l’impresa sostiene per la gestione dei crediti di fornitura, grazie all’esternalizzazione delle relative attività di valutazione, amministrazione e controllo.
  • è un servizio più complesso e a maggiore valore aggiunto rispetto al credito bancario. Per valutarne la convenienza i termini di confronto adeguati sono il costo medio dei finanziamenti ed il costo di gestione interna del credito commerciale.
  • produce effetti positivi su diverse aree dell’attività d’impresa, interessate dalla gestione del credito commerciale.
  • La cessione dei crediti nell’ambito di un rapporto di factoring è un fatto normale della vita aziendale.
  • Nell’ottica di Basilea II, l’uso del factoring può migliorare la posizione dell’impresa nei confronti dei propri finanziatori

La cessione del credito può avvenire in due modi differenti:

  • Factoring pro soluto: il factor si assume il rischio di insolvenza dei crediti ceduti ed in caso di inadempimento di questi ultimi non potrà richiedere la restituzione degli anticipi versati al cliente;
  • Factoring pro solvendo: lasciando al cliente il rischio dell’eventuale insolvenza dei crediti ceduti.

Esistono anche due tipologie di Factoring Internazionale:

Export Factoring dove il fornitore è un soggetto che risiede in Italia e che opera con debitori che risiedono all’estero;

Import Factoring dove il fornitore è un soggetto che risiede all’estero e che opera con debitori che risiedono in Italia.